Bianca Brotto

Diffondiamo Bellezza

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.

L'auto-osservazione

Inviato da il in PAROLE BELLE
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 2526
  • 0 Commenti
  • Iscriviti a questo post
  • Stampa

La vera conoscienza che può dare origine in noi ad un profondo mutamento interiore è basata  sull'auto-osservazione diretta di se stessi.
E'estremamente urgente e utile invitare le persone,con mezzi adeguati,a capire meglio se stessi,è un mezzo per modificare le condizioni meccaniche che ci fanno sembrare tanti burattini che si muovono senza consapevolezza ,imbrigliati in schemi subconsci creati tra 0 e 8 anni.
L'auto-osservazione interiore è un mezzo per cambiare intimamente.

Si può affermare che esistono quindi due tipi di conoscienza:una esterna e l'altra interna.
Ci troviamo di fronte a due mondi,l'esterno e l'interno.Il primo di questi è il mondo esteriore è ciò che si può osservare e si percepisce con i sensi della percezione esteriore(i cinque sensi);il secondo può essere percepito soltanto dal SENSO dell'auto-percezione interna.

Pensieri,emozioni,aneliti,speranze, delusioni...sono interiori,invisibili dai sensi ordinari comuni e correnti,anche se per noi sono più reali del tavolo da pranzo o delle poltrone del salotto.

Si può affermare con estrema sicurezza che noi viviamo più nel nostro mondo interiore che in quello esteriore, quindi?

Nei nostri Mondi Interni,nel nostro mondo segreto,amiamo,desideriamo,sospettiamo, benediciamo,malediciamo,aneliamo,soffriamo,
godiamo,veniamo premiati,defraudati.....

L’uomo vive simultaneamente in due mondi,in due realtà,in due ambiti:uno esterno ed uno interno.

Nello stesso modo in cui è indispensabile imparare a camminare nel mondo esterno per non cadere in un burrone,per non perdersi nelle strade  di una città,per selezionare le propie amicizie,per non ingoiare del veleno.....ed altro....così allo stesso modo dobbiamo imparare a camminare nel "Mondo Interno" che è esplorabile anch'esso,con gli adeguati mezzi e strumenti,tramite l'auto-osservazione del sè.

In questa epoca tenebrosa il senso dell'auto-osservazione di se stessi nella razza umana è decadente e completamente atrofizzato.Via via che procediamo e perseveriamo nell'auto-osservazione di noi stessi,il SENSO di questa auto osservazione intima andrà a svilupparsi e rafforzarsi progressivamente in noi, è un mezzo per cambiare intimamente e per sempre i nostri comportamenti.

E.P

0

Amo la vita, sempre, anche quando non la capisco, anche quando soffro, ancor di più quando esplodo di gioia; trovo sia un’avventura straordinaria che si rinnova ogni giorno, al sorgere del sole.


Suono di rado, ma con amore, il pianoforte e canto mentre guido. Non ho tempo per le frequentazioni sterili, ma non guardo l’orologio quando un amico ha bisogno di me; l’amicizia è un dono meraviglioso e mi ha salvato la vita.

Mi piace leggere, lasciarmi rapire dai notturni di Chopin e riempirmi con un bel film.


Adoro il fuoco, la fiamma viva, il calore che mi trasmette. Amo viaggiare e vivere le emozioni della natura, dell’arte e degli incontri inattesi. Quando posso fuggo all’isola d’Elba dove, nell’incedere lento e potente del mare, mi rigenero.



Non mi annoio mai, trovo che il semplice esistere nel presente sia entusiasmante.

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite
Ospite Martedì, 26 Marzo 2019