Bianca Brotto

Diffondiamo Bellezza

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.

L'altro sei tu - Pintaudi

Inviato da il in PAROLE BELLE
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 2242
  • 0 Commenti
  • Iscriviti a questo post
  • Stampa

R "Per sapere chi sono io, prima devi sapere chi sei tu. Altrimenti ciò che ignori di te, ciò che non sai o neghi, lo vedrai nell'altro costantemente come una minaccia. Non che sia necessario! È possibile stabilire una relazione molto superficiale. La maggior parte della gente muore così, nella speranza che l'altro cambi, senza sapere che l'altro sei tu."

 D "Questo significa conoscersi?"

 R "Non ci sono altri modi. Si può passare molto tempo insieme, ma questo tempo potrebbe rafforzare un'idea. Il rapporto è con un'immagine, non con una persona.

 D "Da cosa dipende questa immagine"

 R "Dalle speranze e aspettative. Avere qualcuno accanto e non creare immagini passate o speranze future, significa vederlo realmente.
Mi rendo conto, però, non di quanto sia difficile, ma bensì spaventoso. E' terrificante l'idea di non avere più la nostra figurina di riferimento. La persona non è una foto in posa. Terribile presa di coscienza! Si muove, cambia, si contraddice. Ed è libera di farlo. Se guardi tua moglie in questo modo, rischi di lasciarla. È chiaro, se annulli il tempo, cosa rimane?

 D "Cosa rimane"?

 R "L'amore. Ma questo amore non ha niente a che vedere con il bisogno. Non richieste e non attese. E, soprattutto, non è esclusivo. Include tutto.
Ami tuo figlio perché è così com'è, non per come vorresti che fosse. Come puoi chiedergli di essere diverso, o di fare ciò che non ama, quando lo rispetti per ciò che è? Ami il tuo cane perché è quello che è.
Ami tua moglie perché è un'espressione della bellezza nella sua particolarità, e non perché deve rispecchiare la tua idea.
... deve rispecchiare la tua idea. ...Quella è violenza, cioè paura. Amore significa ascolto. Con l'incessante bisogno di qualcosa, non ci può mai essere ascolto. Se chiedi, non ascolti.
Questo è l'unico modo per stare a contatto con gli altri, altrimenti si muore prima di vivere realmente. Molte persone scelgono vie più superficiali, per evitare tutto questo. Ed ecco circondarsi di distrazioni "piacevoli", o di gente che non fa altro che apprezzarci solo per le maschere che indossiamo. Lo chiamano godersi la vita, ma non ammetteranno mai quanta paura hanno di essere scoperti.

 G.Pintaudi

 Tratto dal libro in uscita - Libero di Essere nessuno -

0

Amo la vita, sempre, anche quando non la capisco, anche quando soffro, ancor di più quando esplodo di gioia; trovo sia un’avventura straordinaria che si rinnova ogni giorno, al sorgere del sole.


Suono di rado, ma con amore, il pianoforte e canto mentre guido. Non ho tempo per le frequentazioni sterili, ma non guardo l’orologio quando un amico ha bisogno di me; l’amicizia è un dono meraviglioso e mi ha salvato la vita.

Mi piace leggere, lasciarmi rapire dai notturni di Chopin e riempirmi con un bel film.


Adoro il fuoco, la fiamma viva, il calore che mi trasmette. Amo viaggiare e vivere le emozioni della natura, dell’arte e degli incontri inattesi. Quando posso fuggo all’isola d’Elba dove, nell’incedere lento e potente del mare, mi rigenero.



Non mi annoio mai, trovo che il semplice esistere nel presente sia entusiasmante.

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite
Ospite Martedì, 22 Gennaio 2019